Discover Cuba with us
Seguici
Beautiful day at punta Cana beach

Viaggi Vacanza Punta Cana Dominicana

Viaggi Vacanza Punta Cana Dominicana, 10 notti / 11 giorni

Vi proponiamo un Viaggi Vacanza Punta Cana Dominicana, una delle mete più ambite dei Caraibi. Una proposta più libera e personalizzata, con nuovi servizi ed esperienze in questa destinazione, che possono essere modificati diminuendo o aumentando il numero di giorni e notti. Possiamo anche creare un Taylor Made su misura per il cliente. Il nostro pacchetto per Punta Cana Repubblica Dominicana, include volo, trasferimenti aeroporto – hotel – aeroporto, hotel all-inclusive e assistenza da parte dei nostri rappresentanti in questa destinazione. Scopri tutti i servizi extra che puoi aggiungere al tuo viaggio. Vivi un’esperienza unica!. Se vuoi creare il tuo proprio Pacchetto Viaggio, clicca qui.

Prezzo base: da 2914,00 Euro per 2 pax

Itinerario del tuo viaggio a Punta Cana.

I nostri voli charter partono solo da alcune città

Giorno 1 Città di origine – Punta Cana

Imbarco e arrivo, Città di origine – Punta Cana.

Sei pronto per iniziare la tua vacanza a Punta Cana? Andiamo all’aeroporto per prendere il volo di linea per Punta Cana. All’aeroporto di destinazione, una volta ritirati i bagagli, il nostro trasferimento ti aspetterà per portarti alla porta dell’hotel in modo che tu possa iniziare a goderti la tua vacanza a Punta Cana.

Giorno 2 Viaggi Vacanza Punta Cana Dominicana.

Santo Domingo dominicana
Santo Domingo dominicana

Pacchetto vacanze dominicano, viaggio e soggiorno a Punta Cana.
Una volta sistemati in hotel, sarete pronti per iniziare a godervi la nostra destinazione. Punta Cana ti offre la possibilità di praticare molteplici attività in mare e, di notte, andare in uno dei suoi locali notturni. Scopri le diverse attività nella destinazione che ti offriamo e goditi il tuo soggiorno al meglio. Per iniziare la tua vacanza, ti aspettiamo alla nostra festa “White Sunset”. Un esclusivo party Newblue  per i nostri clienti allestito con l’essenza della più autentica Repubblica Dominicana.

Giorno 3 a 10 Viaggi Vacanza Punta Cana Dominicana.

Giorni liberi.

Giorno 10 Punta Cana – Paese di destinazione

Rientro dalla vostra vacanza a Punta Cana – Paese di Origine.
Speriamo che il vostro soggiorno e viaggio a Punta Cana Repubblica Dominicana, è stato di vostro gradimento. L’ultimo giorno il nostro trasferimento verrà a prenderti al tuo hotel per portarti all’aeroporto di Punta Cana. Dopo aver controllato i bagagli partirai sull’aereo, dove passeremo la notte per arrivare il giorno successivo nel tuo paese di destinazione insieme ai migliori ricordi del nostro viaggio.

Giorno 11 Aeroporto del paese di origine

Arrivo nella città di origine.

Nei Viaggi Vacanza Punta Cana Dominicana è incluso.

  • Volo paese di origine del volo-Punta Cana-Paese di origine con la nostra compagnia (subordinatamente alla disponibilità)
  • Soggiorno presso l’hotel selezionato
  • Trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto
  • Assistenza a destinazione

Cosa fare e vedere a Punta Cana Repubblica Dominicana

Di seguito vi segnaliamo alcune delle principali attrazioni di Punta Cana, potrete visitarle durante le vostre giornate di soggiorni in questo meraviglioso paradiso di sole e spiaggia.

Parco Nazionale Los Haitises (Baia di Samaná).

marina-puerto-bahia-samana baia di samana dominicana
baia di samana dominicana

Una delle più belle gite di un giorno da fare a Punta Cana è una visita al Parco Nazionale Los Haitises. Situato nella baia di Samaná, ti darà un’idea di come appariva Punta Cana prima della sua trasformazione turistica. Con una particolarità: i suoi “mogotes”. I mogotes sono piccole altitudini di 30 o 40 metri di altezza formate dalla natura carsica del suolo della zona e dall’azione della pioggia e del vento, e da qui il nome dato dai Tainos, i nativi della zona, al luogo: gli haitiani significa “terre alte o montuose”.

Los Haitises può essere raggiunta via terra o via acqua, e la maggior parte delle escursioni includono un’esplorazione delle sue fitte mangrovie in barca e una visita alle antiche grotte abitate dai Tainos, dove si trovano ancora dipinti realizzati da loro. Alcune delle grotte più belle sono quelle di San Gabriel, La Reyna, La Línea e La Arena. Tra la sua fauna troverete pellicani, sule, gufi, pappagalli, lamantini, pipistrelli e vari rettili, evidenziando boa e tartarughe marine. Un paradiso verde dalle forme ondulate che sfociano nel mare.

Escursione all’isola di Saona

Tra le gite in mare che si possono fare a Punta Cana, spicca l’isola di Saona, una delle più grandi della Repubblica Dominicana. Ci sono molte agenzie e truffatori che offrono questa escursione in locali e spiagge. Il prezzo è di solito tra 60 e 80 dollari a persona e si può fare su un grande catamarano o piccoli motoscafi. L’isola di Saona ha bellissime spiagge, giungla, mangrovie e alcune persone abitate da pescatori. Le parti più belle dell’isola sono lontane dalla zona più turistica. Le barche arrivano tutte alla stessa spiaggia, dove la gente fa il bagno e ci sono alcuni ristoranti. Tuttavia, se ti piace l’avventura, prendi provviste per un paio di giorni e vai nella giungla alla ricerca di aree disabitate. Sotto le acque che circondano l’isola di Saona, la vita è un’esplosione di colori. Non dimenticare gli occhiali per immergerti tra i coralli.

Visita culturale a Santo Domingo.

Non avrai sempre così vicino la possibilità di visitare la prima città coloniale europea in America. Santo Domingo è a 3 ore di auto,  4 ore di autobus da Punta Cana e, se ti piace la storia, dovrebbe essere nella tua lista di luoghi da visitare durante le tue vacanze. Tutta l’attrazione del patrimonio di Santo Domingo si estende attraverso la zona coloniale. Qui troverai la “prima” di tutto: la prima casa americana dove visse Colombo, la prima cattedrale e il primo ospedale costruito dagli spagnoli. Anche la fortezza di Ozama, il convento dei domenicani e la chiesa di Santa Clara meritano una visita. Le piazze più iconiche sono Plaza de España e Plaza de Colón, con la statua del navigatore genovese. Nel frattempo, i monumenti storici, la vita attuale scorre in caffè, ristoranti, bar e negozi di souvenir.

Vita notturna a Punta Cana

Durante il giorno, le spiagge di Punta Cana sono di solito le protagoniste. Tuttavia, per molti viaggiatori è solo il preambolo a ciò che offre la notte dominicana. I veri esperti abbronzano e bevono i primi cocktail al sole e al calar della sera si dirigono verso bar e discoteche: sì, qui troverete tutti i guiri della zona. Se vuoi vivere la notte dominicana come la vivono i locali, fai buoni amici con loro e lasciati guidare. Sicuramente non te ne pentirai.

Arte ad Altos de Chavón.

altos de chavón República dominicana alti di chavon
Repubblica dominicana alti di chavon

La città di Altos de Chavón è nata in un modo davvero particolare. Nel 1976, per la costruzione di una strada fu necessario far saltare in aria una montagna. Charles Bludhorn, presidente di una delle aziende americane operanti nella zona, decise di sfruttare la pietra della montagna per ricreare un villaggio mediterraneo del XVI secolo. L’opera è stata progettata e realizzata dal regista italiano Roberto Coppa e  dall’architetto dominicano José Antonio Caro, e il suo risultato è stato così soddisfacente che riceve migliaia di visitatori ogni giorno, diventando una delle attrazioni preferite di Punta Cana.

Altos de Chavón,  con una splendida vista sull’omonimo fiume e sul Mar dei Caraibi, è un centro culturale che ospita laboratori artistici (ceramica, tessitura, serigrafia), negozi, gallerie d’arte, una rinomata scuola di design (affiliata alla Parsons School   of Design di New York), un museo archeologico sulla storia della zona, la chiesa di San Stanislao e un grande anfiteatro,  Stile greco, con una capacità di 5.000 persone.

Riserva ecologica Occhi di Indigeni.

Reserva Ecológica Ojos Indígenas dominicana
Occhi di Indigena

Questa riserva è uno dei segreti meglio custoditi tra le attrazioni turistiche di Punta Cana. È un parco naturale protetto formato da oltre 600 ettari di foreste tropicali e dodici lagune d’acqua dolce. Da queste lagune deriva il nome del parco, poiché per gli aborigeni erano gli occhi della giungla. Puoi entrare nella giungla seguendo i sentieri segnalati, che ti condurranno a sorgenti, mangrovie e, infine, natura pura. Fare il bagno nelle lagune, fare un giro in catamarano o a cavallo lungo le spiagge sono alcune delle attività che puoi fare nella Riserva Ecologica degli Occhi Indigeni.

Capo L’inganno.

Anche se ti piace molto la spiaggia, il fatto è non rimanerci tutta la settimana. Vieni sulla Costa del Coco (chiamata così per il gran numero di palme da cocco), tra Bávaro e Punta Cana, e goditi 64 km di spiaggia ininterrotta. Sabbia fine, acque cristalline e forte vento costante, ideale per il windsurf.

Lascia un commento

Nota: I commenti sul sito web riflettono le opinioni dei loro autori e non necessariamente le opinioni del portale internet easybookingcuba. Richiesta di astenersi da insulti, parolacce e espressioni volgari. Ci riserviamo il diritto di cancellare qualsiasi commento senza preavviso.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono firmati con *