Informazioni utili

Informazioni utili su Cuba

tempo
In questa pagina incontrerá tutta informazioni utili per viagiare a Cuba. Caldo, subtropicale per la maggior parte dell’anno. La stagione delle piogge è prevalentemente da maggio ad ottobre e gli uragani si verificano generalmente dopo l’estate  in autunno. L’umidità è elevata e varia da 75 a 95 percento. I mesi più freddi sono gennaio ad aprile e il tempo di siccità, quando cade meno lluvia. Ropa consigliata: l’uso di cotone leggero e lino sono raccomandati per la maggior parte dell’anno. L’alta umidità rende l’uso di abbigliamento sintetico attaccato alla pelle a disagio. Si raccomanda di portare strati d’acqua o qualche impermeabile leggero durante tutto l’anno.

Valuta, Cuba ha due diverse valute:

Peso cubano convertibile o CUC. Il visitatore pagherà principalmente in Peso convertibile cubano. CUC può essere cambiato per un certo numero di valute estere – solo banconote, monete non sono intercambiabili – come l’euro, franco svizzero, sterlina britannica, dollaro USA. Il dollaro statunitense verrà addebitato un prelievo del 10% sulle spese bancarie stabilite. La maggior parte degli articoli correlati al turismo come alberghi, noleggio auto, ristoranti, oggetti di lusso, una birra Heineken e un gelato Nestlé ecc. sono pagati a CUC. Ci sono fatture di 1, 3, 5, 10, 20, 50 e 100 pesos, le monete sono in 5, 10, 25 e 50 cent e 1 peso.

Peso Cubano Nazionale (CUP) o la Valuta Nazionale

Il peso cubano è utilizzato principalmente dai cubani per comprare frutta e verdura sui mercati, una pizza per strada, per l’autobus cittadino e per pagare gas, elettricità e bollette telefoniche. La maggior parte dei salari sono pagati nel Peso cubano. Ci note di 1, 3, 5, 10, 20, 50 e 100 pesos, monete vengono in 1 cent, 2 centesimi, 5 centesimi, 20 centesimi, 1 e 3 pesi peso.

1 peso convertibile = circa 24 pesos cubani

I pesos convertibili (CUC) possono essere acquistati presso l’aeroporto, le banche, i diversi alberghi e gli uffici di cambio, denominati “CADECA”. È inoltre possibile scambiare Pesos Nazionali cubani (CUP) presso CADECA o presso qualsiasi banca locale. La valuta cubana è valida solo all’interno di Cuba, l’importazione e l’esportazione non sono consentite.

Strutture turistiche

Nelle strutture turistiche e nelle altre unità di servizio, i prezzi vengono gestiti in Pesos convertibile Cubani (CUC). In Varadero, Cayo Largo del Sur, Jardines del Rey (Cayo Coco e Cayo Guillermo), Santa Lucia e le spiagge di Covarrubias e nella provincia di Holguin (località turistiche della costa nord), pagamenti in euro saranno in gran parte accettate .
Può esserci delle situazioni in cui ti verrà chiesto di pagare in CUC per i prodotti oi servizi venduti in Valuta Nazionale. Il buon senso vi aiuterà molto!

Cibo e bevande

L’acqua corrente è clorata e, anche se relativamente sicura, può causare un lieve disagio addominale. L’acqua in bottiglia è disponibile e vi consigliamo nelle prime settimane del vostro soggiorno. Il latte è pastorizzato ei prodotti lattiero-caseari sono sicuri per il consumo. La carne locale, il pollame e il pesce ei molluschi nonché i frutti in generale sono considerati sicuri per il consumo.

Salute e sicurezza

Il sistema sanitario primario di Cuba è diffuso in tutto il paese ed è considerato il migliore in America Latina. I servizi sanitari sono gratuiti per i cubani. Esiste una vasta rete di centri (442 polli e 281 ospedali), nonché altre istituzioni specializzate. La mortalità infantile media è di 5,3 per mille nati vivi e con una speranza di vita alla nascita di 77 anni. Cuba è tra i sei paesi del mondo che producono interferone (INF).
I loro vaccini contro la meningite tipo B e C sono unici al mondo. Questi risultati sono stati resi possibili grazie all’esistenza di 211 centri di ricerca scientifica.

Informazioni utili. Salute e assicurazioni

A partire dal 1 ° maggio 2010, Cuba richiede a tutti i viaggiatori, stranieri e cubani residenti all’estero, una polizza di assicurazione di viaggio con copertura delle spese mediche, per entrare nel paese. La risoluzione afferma che le polizze assicurative devono essere rilasciate dagli assicuratori riconosciuti sull’isola. La vendita delle polizze sirealiza  degli assicuratori cubani nei punti di ingresso nel territorio nazionale per i passeggeri in grado di presentare una polizza assicurativa adeguata.
Circa il 95% degli hotel dispone di un medico presso la struttura per fornire assistenza primaria ai pazienti. Inoltre, esistono otto cliniche internazionali che offrono un trattamento specializzato.

Informazioni utili. Regolamenti migratori

Tutti i visitatori devono avere un passaporto valido o un documento di viaggio rilasciato al loro nome e il corrispondente visto o carta turistica (valido per almeno 6 mesi alla partenza). Persone esentate provenienti da paesi con cui Cuba ha firmato accordi di visto gratuiti. I visti possono essere richiesti presso gli uffici consolari cubani e talvolta attraverso agenzie di viaggio e compagnie aeree.

Commemorazioni ufficiali

VACANZE:
• 1 Gennaio: Giorno della Liberazione. Anniversario del Trionfo della Rivoluzione.
• 1 Maggio: Giornata Internazionale dei Lavoratori.

  • 25, 26 e 27 luglio: Celebrazioni per la Giornata della ribellione nazionale.
  • 10 ottobre: ​​Inizio delle Guerre d’Indipendenza.
  • 25 dicembre: Giorno di Natale.

Sebbene non costituiscano vacanze, i seguenti sono considerati importanti date nel paese:

• 28 gennaio: Anniversario della nascita di José Martí, eroe nazionale di Cuba nel 1853.

  • 24 febbraio: Anniversario dell’inizio della guerra di indipendenza nel 1895.
  • 8 marzo: Giornata internazionale delle donne
  • 13 marzo: anniversario dell’attacco sul palazzo presidenziale di L’Avana da parte di un gruppo di giovani rivoluzionari che avevano intenzione di eseguire il tiranno Fulgencio Batista nel 1957.
  • 19 aprile: Anniversario della sconfitta dell’attacco mercenario della Baia dei Pigni nel 1961.
  • 30 luglio: Giorno dei martiri della rivoluzione.
  • 8 ottobre: ​​anniversario della morte del comandante Ernesto Che Guevara, nel 1967.
  • 28 ottobre: ​​anniversario della morte del comandante Camilo Cienfuegos, nel 1959.
  • 27 novembre: Commemorazione dell’esecuzione di otto studenti di medicina dal governo coloniale spagnolo nel 1871.
  • 7 dicembre: Anniversario della morte nel combattimento di Antonio Maceo nel 1896, importante figura della Guerra d’Indipendenza di Cuba contro il dominio coloniale spagnolo.

Metodi di pagamento e carte di credito

Nelle strutture turistiche e nelle altre unità di servizio i prezzi vengono addebitati nei Pesos Cabriolini Cubani (CUC). È possibile pagare direttamente con gli euro a Varadero, Cayo Largo, Jardines del Rey, Playa Santa Lucía a Camagüey, spiaggia di Covarrubias a Las Tunas e Holguin spiagge (Guardalavaca, Don Lino, Esmeralda, Pesquero).

Le carte di credito

Sono accettate, tranne quelle rilasciate dalle banche degli Stati Uniti o dalle loro sedi in altri paesi. Cabal, Transcard, Visa e MasterCard sono accettati. Il CUC non è una moneta riconosciuta a livello internazionale. Quando prelevi il denaro con una carta di credito, il CUC prima convertirà nel dollaro americano, l’importo in USD sarà detratto dal tuo conto, più del 3%. Esempio: se si desidera addebitare 100,00 CUC con la tua carta di credito, verrà detratto dal tuo conto USD 103,00.´
I Pesos convertibili cubani hanno uno status giuridico illimitato sul territorio nazionale e possono essere scambiati alla partenza con uffici bancari presso gli aeroporti internazionali.
I Traveller Checks sono accettati, ma soggetti a commissione e in caso di perdita, non possono essere sostituiti a Cuba.

Informazioni utili. Regole sanitarie

Ci sono norme igienico sanitarie solo restrittive per i visitatori provenienti da paesi dove la febbre gialla e colera endemico, o sono stati dichiarati zone infette dalla Organizzazione Mondiale della Sanità
della Salute. In questi casi è richiesto il certificato internazionale di immunizzazione. L’ingresso di prodotti naturali di origine animale e vegetale è limitato. Gli animali possono essere importati dopo la presentazione del relativo certificato.

capitale
Città di L’Avana

La Repubblica di Cuba è composta da 15 province, 169 comuni e il Comune Speciale Isla de la Juventud. Da ovest a est delle province sono: Pinar del Rio, Artemisa, Mayabeque, L’Avana, Matanzas, Cienfuegos, Villa Clara, Sancti Spiritus, Ciego de Avila, Camaguey, Las Tunas, Holguin, Granma, Santiago de Cuba e Guantanamo. La capitale ha più di 2 milioni di abitanti e un’estensione territoriale di 727 km². Si trova sulla costa nord della regione occidentale di Cuba, di fronte allo Stretto di Florida.
Tra le città più importanti sono: Santiago de Cuba, Holguin, Camaguey, Cienfuegos, Matanzas, Pinar del Rio, Ciego de Avila, Bayamo e Guantanamo.

Comunicazioni

Cuba ha un servizio e una rete telefonica che garantisce una comunicazione diretta con qualsiasi parte del mondo e da qualsiasi parte del paese. Ha anche accesso a Internet nella maggior parte degli hotel del paese.

Cultura:

Paese con grande sviluppo culturale, prodigo nelle manifestazioni artistiche e creatori. Ha nella sua collezione nomi importanti di scrittori, pensatori, ballerini, musicisti, pittori, poeti e cantanti. Gli artigiani cubani hanno un grande sviluppo, con opere eccezionali in pelle, fibre vegetali, legno, pietra, metallo e prodotti marini.
L’infrastruttura culturale cubana è costituita da sale teatrali, musei, biblioteche, gallerie d’arte e cinema, in cui vengono presentate mostre nazionali e internazionali. Il paese ospita importanti eventi internazionali come il Ballet Festival, le biennali di arti plastiche, i festival di musica popolare e il Festival del nuovo cinema latinoamericano tra gli altri.

Economia:

L’economia cubana ha due principali risorse: il turismo e l’industria dello zucchero e i suoi derivati. Altre fonti importanti sono: tabacco, caffè, rum, miele, cacao e agrumi. Anche le industrie farmaceutiche e biotecnologiche, nonché dei materiali da costruzione, pesca, estrazione principalmente nichel (il paese ha grandi riserve al mondo di questo minerale), rame, magnesio e cromo refrattario.

Istruzione:

L’istruzione è gratuita e obbligatoria per la nona classe. Nel 1961, dopo una grande campagna nazionale, l’analfabetismo è stato sradicato e oggi la sua popolazione ha un alto livello di istruzione.
Ha un sistema nazionale di istruzione che va dai circoli dei bambini per i bambini delle madri che lavorano a centri universitari sparsi in tutto il paese, che includono i posti a sedere universitari e anche le sedie per gli anziani.

Elettricità:

La corrente elettrica di uso generale è di 110 V / 60 Hz, anche se negli alberghi di nuova costruzione è di 220 V / 60 Hz. Per le apparecchiature elettriche con spire rotonde è necessario portare un adattatore di spine piatte che accettano spine o prese nel paese.

Geografia:

Cuba è la più grande delle isole dei Caraibi, situata all’ingresso del Golfo del Messico. Le terre più vicine a Cuba sono: Haiti orientali (77 chilometri), Penisola dello Yucatan (210 chilometri) ad ovest. Penisola della Florida (180 chilometri) e Giamaica (140 chilometri) a nord.
È formato da circa 4.195 cay, isole e isole che occupano un’area di 42,803 chilometri quadrati (110.860 chilometri quadrati). 1 200 chilometri di estensione su un territorio principalmente pianeggiante e carso. La sua diversa e ricca natura presenta un’ampia varietà di piante, animali e oltre 280 spiagge, isole vergini, grotte, grotte, montagne, foreste, savane e paludi.

Nella sua topografia

Ci sono tre grandi sistemi di montagna. In Occidente, la Sierra de los Órganos; nella parte centrale, la Sierra del Escambray. Nella regione orientale, la Sierra Maestra, dove si trova la più alta altitudine, il Pico Real del Turquino, con 1.974 metri sul livello del mare. Il suo fiume più lungo è il Cauto, con 250 chilometri di estensione.

Informazioni utili. Salute:

Il sistema sanitario cubano è caratterizzato da uno dei più completi programmi di assistenza primaria al mondo. Il più basso tasso di mortalità infantile in America Latina e un’alta speranza di vita alla nascita. Tutti i servizi sanitari sono assolutamente gratuiti per tutta la città.
Lingua ufficiale: spagnolo (superiore).
Principali partner commerciali: Paesi Bassi, Canada, Russia, Spagna, Cina, Venezuela, Italia.
Risorse naturali: cobalto, nichel, ferro, rame, manganese, sale, legno, silice, petrolio, gas naturale, terreni agricoli.

Orari di apertura:

La grande maggioranza delle imprese e degli uffici apre dalle 8:00 o dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 17:30. Le banche chiudono alle 15:00. Molti negozi chiudono alle 12:30 di domenica.

Popolazione:
la popolazione cubana è composta da più di 11 milioni di abitanti, in un mix particolare che è costituito prevalentemente da spagnoli, africani e asiatici.
A causa dello sterminio subito dagli aborigeni dovute alle dure condizioni a cui sono state sottoposte durante la colonizzazione. Gli spagnoli hanno portato centinaia di africani e cinesi a fare le opere più difficili dell’industria dello zucchero. Più tardi, alcuni europei arrivarono come tedesco e francese, così come altri paesi dei Caraibi; Haiti e Giamaica. Tutta questa miscela costituisce il grande “ajiaco” cubano.

Etnia / Razza:

mulatto 51%, bianco 37%, nero 11%, cinese 1%.
Presidente: Miguel Días Canel Bermudes

Religione:
La Costituzione della Repubblica garantisce la totale libertà di culto. La religione più diffusa è cattolica. Anche i culti afro-cubani, frutto del sincretismo tra religioni di origine africana e santi cattolici. Sono profondamente radicati. Altre chiese e culti sviluppano la loro attività con piena normalità.

Trasporti:
Il paese ha dieci aeroporti internazionali e una vasta rete di strade e strade. Circa 50 000 km, di cui 14 000 km su autostrade e strade asfaltate. Che collegano le principali città con le regioni turistiche e tutti i loro siti di interesse.
Ci sono aziende che forniscono servizi di voli charter nazionali e aerotassi all’interno del territorio nazionale. Sono disponibili servizi di autobus, taxi e autonoleggio presso strutture turistiche e aeroporti.